La nostra storia

L’allevamento Casa Ines nasce nel 1963 dalla passione dei signori Ottorino e Ines Gazzetta per il cane da Pastore Tedesco.

Il primo soggetto di grande valore zootecnico importato dall’allevamento, nel 1964, è stata la fattrice Zita von der Eremitenklause, da cui nasce il primo soggetto titolato dell’allevamento: Aidin di Casa Ines.

Nel 1972 Ottorino Gazzetta acquista il giovanissimo Dito v. Adeloga (fratello di cucciolata del mitico Sieger Dick v. Adeloga) che diventerà Vice-sieger SAS, Campione Italiano ENCI nonchè vincitore di tantissime esposizioni. E’ da Dito che discende buona parte della progenie che darà impulso alla nuova selezione del Pastore Tedesco in Italia: i suoi gruppi di riproduzione nei campionati di razza si caratterizzavano per i numerosi figli titolati.

Nel 1978 viene acquistato l’Auslese tedesco e Sieger italiano Datscha v.Paterswg.

Nel 1980 a Casa Ines arriva il quattro volte Auslese e due volte Vice Sieger, Grando v. Patersweg, continuando a portare in Italia le prestigiose linee di sangue dell’allevamento mondiale.

Dopo la morte di Grando continua la stretta collaborazione tra Casa Ines e i grandi affissi dell’allevamento tedesco, che porta a Montanara, paese in provincia di Mantova, in stazione di monta, i più bei Auslesi ed Eccellenti del periodo, come:

  • il sieger Dingo v. Haus Gero,

gli auslesi:

  • Yambo v. Wildsteigerland,
  • Apoll v. Fliederbusch,
  • Elck v. Trienzbacthal,
  • Kanto v. Konigstrasse,
  • Bill v. Topfhengrube,
  • Natz v. Arminius,
  • Argus v. Gronachtal,
  • Tom v. Wasserad,
  • il primo eccellente Manto v. Overledigerland,
  • l’eccellente Bello v. Piste Trophe,


La passione per il Pastore Tedesco si trasmette ben presto dal padre Ottorino al giovane figlio Fausto, che nel 1969 debutta come conduttore in un raduno SAS, al velodromo Vigorelli di Milano, conducendo Ulfa e Sanna v. Neunzenlache.

Fausto da allora ha calcato i ring di tutta Europa conducendo tanti Pastori Tedeschi di Casa Ines di successo.

Verso la fine degli anni novanta Fausto Gazzetta acquista il campione tedesco Sasko Noriswand e successivamente i soggetti Chrishan v. Datschapark e Xento v. Elzmundungsraum e si avvale della presenza in stazione di monta dei campioni Jason v. aus Lacheeroom, Manto Overledingerland Lago del Gobbo e Ulisse di Casa Mondelaco.

Nella sezione I nostri Campioni potrete visionare le loro foto e le schede di carriera.

 

Galleria immagini

ottorino e ines gazzetta nel 1969fausto con isa di terra gaia - 1963fausto con fraia di casa ines - 1972fausto con doic di maral - 1967fausto con la siegerin sas 1973 meta di casa inesfausto con isso von neunborg - 1972fausto con dito von adeloga - auslese sas - 1977fausto con 1eccellente tell di casa gatto - 1970ines gazzetta con dito von adeloga -  gruppo di riproduzione campionato sas 1973ottorino gazzetta con katiuscia di casa ines - 1970fausto con auslese sas kanto konigstrasse - 1980janko von arminius promessa sas 1975i trofei di casa inesl'allevamento nel nuovo milleniofausto con dacia di casa ines vincitore best in schow expo parma 1984fausto con auslese ulme di casa ines - spagna 2003